Randagismo, Lav: "Modello Lampedusa da seguire"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Prevenire il randagismo e l’abbandono di cani e gatti” nonché salvaguardare “la fauna locale”. Lo prevede il testo della Legge “per favorire la valorizzazione e lo sviluppo sostenibile delle isole minori” approvata a larghissima maggioranza in prima lettura ieri dal Senato.

“Grazie a una nostra proposta fatta propria dal senatore Matteo Mantero del Movimento 5 Stelle, relatore del provvedimento, lo Stato, le Regioni e i Comuni delle piccole realtà marine e lacustri dovranno perseguire anche questo obiettivo e potranno impegnare parte delle risorse stanziate, in particolare per la sterilizzazione di cani e gatti – afferma Gianluca Felicetti, presidente della LAV – per gli animali domestici vi sono esempi virtuosi di progetti in corso proprio in questi mesi, per esempio sull’isola di Lampedusa, nel quale la positiva sinergia fra Istituzioni, volontariato e cittadini sta dando importanti risultati rappresentando anche un valore aggiunto per l’economia turistica, e ora con questa Legge potrà diventare un modello anche per le altre decine di isole italiane che in grande maggioranza vivono la piaga dell’abbandono degli animali”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento