Barchetta approda a cala delle Palme, in spiaggia 13 extracomunitari

Nel gruppo anche cinque minorenni. Tutti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola

Tredici immigrati, fra cui cinque minori, verosimilmente tunisini, sono sbarcati direttamente sull’arenile di cala delle Palme. A bloccare i migranti, poco dopo l’approdo, sono stati i carabinieri della stazione e i militari della Guardia costiera. L’imbarcazione, in vetroresina, che hanno utilizzato è stata, naturalmente, posta sotto sequestro e ieri veniva analizzata per cercare di capire da dove sia effettivamente salpata.

A facilitare lo sbarco – dopo un periodo di completa assenza di approdi – sono state le buone condizioni del mare. Il gruppo di uomini è stato portato all’hotspot di contrada Imbriacola dove, tutti, sono stati sottoposti alle necessarie visite mediche e dove sono subito cominciate le procedure di identificazione e le audizioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al celibato o convivenze di fatto con anziani: ecco come venivano "utilizzate" le prostitute

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • "Procacciavano i clienti e incassavano fino al 50% per ogni prestazione": i retroscena del blitz antiprostituzione

  • Furti di luce e acqua, scatta il blitz in due palazzine: 24 arresti in un colpo solo

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

  • "Sparano sulla slot machine e rapinano il bar": arrestato un 33enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento