"Ubriachi si scagliano contro i carabinieri", scatta l'arresto per due uomini

Dopo la perquisizione personale, sarebbero stati trovati in possesso di un coltello a scatto della lunghezza di 10 centimetri, di 8 grammi hashish e di 0,5 di cocaina    

Una veduta di Lampedusa dove i carabinieri hanno effettuato il doppio arresto

Inveivano contro i clienti del bar-ristorante. Erano ubriachi e quindi avevano un atteggiamento ostile contro ogni avventore. I carabinieri della stazione di Lampedusa li hanno arrestati. E lo hanno fatto perché, quando i militari sono giunti all'interno del locale, i due si sarebbero scagliati anche contro i carabinieri.

Delle ipotesi di reato di resistanza a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere dovranno, adesso rispondere Abderrazzak Chouchane, tunisino di 46 anni, e Hassen Rouaja, 30 anni, residente a Mazara del Vallo. I carabinieri, aggrediti, sono finiti per terra ed hanno riportato escoriazioni guaribili in tre giorni. I due, dopo la perquisizione personale, sarebbero stati trovati in possesso - secondo la ricostruzione ufficiale dei carabinieri della compagnia di Agrigento - di un coltello a scatto della lunghezza di 10 centimetri, con lama di sei; di 8 grammi hashish e di 0,5 di cocaina.    

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Marmista massacrato e ucciso nel suo laboratorio, il luogo del delitto al setaccio

  • Cronaca

    Abitazioni e negozi nel "mirino" dei ladri, tentati tre nuovi colpi

  • Canicatti

    Devastate dalle fiamme due auto, la polizia apre un'inchiesta

  • Cronaca

    "Abusivismo edilizio", firmata una nuova ingiunzione di demolizione

I più letti della settimana

  • Quaranta è un fiume in piena: "Messina Denaro? E' il capo di Cosa Nostra"

  • La Valle tra i palazzi della città, intervengono "Le Iene": Firetto pronto a denunciare

  • Il commissario Montalbano in "Amore", stasera le scene girate alla casa di Pirandello

  • Registra con il cellulare le donne che usavano il bagno di uno studio medico: denunciato

  • "Furti, rapine e ricettazione: scoperta un'associazione per delinquere": tre fermi

  • Quaranta apre nuovi squarci sulla latitanza di Messina: "Pullara gli cercava i covi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento