"Pestato senza un motivo, sono vivo per miracolo", drammatico racconto in aula di un poliziotto

Sergio Valentini, 39 anni, fuori da un locale di Lampedusa, sarebbe stato preso a calci al volto e all'addome riportando la rottura della milza. "Ho scoperto solo l'indomani che avevo un'emorragia interna"

Il tribunale di Agrigento

"All'uscita di un locale, senza alcun motivo, due persone ci hanno aggredito nel posteggio. Una di loro - erano giovanissimi, forse minorenni - ha dato un pugno al volto al mio collega. Io ho cercato di bloccarlo e mi sono trovato un gruppo di persone alle spalle che mi hanno aggredito prendendomi a calci al volto e all'addome. Mi hanno rotto un dente, pensavo che non fossi in gravi condizioni ma ho rischiato di morire, l'indomani mi è stata diagnosticata un'emorragia interna".

Il poliziotto Sergio Valentini, 39 anni, ha raccontato in aula l'aggressione di cui è stato vittima il 18 settembre del 2011, all'uscita di un locale di Cala Pisana, a Lampedusa, dove si trovava insieme ad alcuni colleghi "per una serata di svago". L'agente, che si è costituito parte civile con l'assistenza dell'avvocato Emanuele Dalli Cardillo, si trovava a Lampedusa per garantire l'ordine pubblico in occasione di un periodo particolarmente delicato per l'immigrazione. Questa mattina è stato interrogato al processo a carico di due giovanissimi isolani - Domenico De Battista e Agostino Famularo, entrambi di 22 anni - accusati di lesioni personali gravissime.

Il processo, in corso davanti ai giudici della prima sezione penale, è giunto alle battute iniziali. Il poliziotto non ha saputo fornire una spiegazione dell'aggressione ma ha indicato un sospetto inquietante. "Alcuni carabinieri - ha detto rispondendo al pm Simona Faga, ci dissero che a loro erano successi episodi simili. Forse c'era un gruppo che aggrediva le forze dell'ordine perchè ci vedevano come invasori". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    "Accordi con i boss per fare crescere le sue imprese", pg chiede conferma di condanna

  • Cronaca

    "Umanità ed impegno nella gestione dell'immigrazione", premio Unesco a Giusi Nicolini

  • Cronaca

    "Preso con 90 grammi di cocaina", condannato a 3 anni e 8 mesi

  • Cronaca

    I migranti raccontano il loro supplizio: "Cosparsi di benzina ed incendiati, ma anche picchiati con i tubi di gomma"

I più letti della settimana

  • Trova la porta socchiusa ed il ladro si intrufola: portati via 35 mila euro

  • Misterioso incendio devasta auto e moto di un avvocato

  • "Esplose tre colpi di pistola per diatribe sentimentali", fermato un 33enne

  • L'incidente sulla statale 115, il 59enne trasferito a Villa Sofia ed operato d'urgenza: è in Rianimazione

  • Pistole sequestrate a Favara, una apparteneva a Nicotra: la vittima del tentato omicidio

  • "Droga e pistola illegale dentro casa", arrestati due giovani

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento