Nave "Alex" di Mediterranea, Salvini: "Rifiuta disponibilità Malta, è un caso di pirateria"

Per il ministro dell'Interno "c'è un porto sicuro: se questa nave dei centri sociali disubbidisse anche a un'indicazione di un'autorità europea sarebbe di una gravità assoluta"

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini

La nave Alex della Ong Mediterranea ha rifiutato "la disponibilità del porto di La Valletta come punto di sbarco, allora basta: è evidente che si tratta di pirateria anche in questo caso". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini al Gr1, su Radi 1.

Ha salvato 54 migranti, divieto di ingresso nelle acque italiane per la nave "Alex"

Per Salvini "c'è un porto sicuro, un porto europeo indicato: se questa nave dei centri sociali disubbidisse anche a un'indicazione di un'autorità europea sarebbe di una gravità assoluta". In questo caso "non c'è di mezzo la Libia o la Tunisia, ma un porto di un Paese europeo". 

La nave "Alex" di Mediterranea salva 54 migranti e chiede Lampedusa come "porto sicuro"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento