Milano "abbraccia" Lampedusa: donati 5 mila flaconi di disinfettante

A compiere il gesto di solidarietà è stato un lampedusano che, in questo momento di emergenza sanitaria mondiale, non s’è affatto dimenticato della sua terra

Le balle contenenti i flaconi disinfettanti

I circa 5.000 flaconi di disinfettante battericida, autorizzato dal ministero della Sanità, arriveranno martedì a Lampedusa. A donarli è stato il titolare della ditta Gs Converting che ha sede a Paderno Dugnano, nel Milanese. Si tratta di un lampedusano che, in questo momento di emergenza sanitaria mondiale, non s’è affatto dimenticato della sua terra, della sua isola. Un gesto di grande solidarietà che, ancora una volta, ha legato Milano con Lampedusa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Coronavirus è arrivato anche a Lampedusa: tampone positivo per una donna

Il prodotto – tutto è già organizzato - verrà distribuito alla popolazione dalla Croce Rossa della più grande isola delle Pelagie. Nei giorni scorsi, era partita una "produzione locale" di disinfettante che è stato distribuito gratuitamente ai cittadini. Grazie all’iniziativa di una farmacia e di un supermercato dell’isola, è partita una piccola produzione “fai da te” di disinfettante per mani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento