Caso "Sea watch", a Porta d'Europa tornano gli striscioni "Aprite i porti"

Sull'isola è presente anche don Luigi Ciotti, presidente di Libera, che ha già incontrato l'equipaggio "Mare Jonio" di Mediterranea Saving Humans

Ancora una volta, in tanti - don Carmelo La Magra, sacerdote della parrocchia San Gerlando di Lampedusa, in testa - si sono ritrovati a Porta d'Europa e sugli scogli hanno sistemato lo striscione "Aprite i porti". Un appello accorato e plateale quello lanciato per aiutare e soccorrere la nave "Sea Watch 3" che si trova al largo di Lampedusa con 65 persone migranti a bordo.

La Sea Watch si avvicina a Lampedusa, il comandante : "Porto sicuro per 65 persone"

aprite i porti2-2 

Sull'isola è presente anche don Luigi Ciotti, presidente di Libera, che ha già incontrato a Lampedusa l'equipaggio Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans ."Il male - ha detto, secondo quanto riporta l'Adnkronos - ha tre grandi complici: il silenzio, l'indifferenza, l'inerzia e bisogna aggiungere anche la viltà e la mancanza di coraggio. Tante tragedie della storia, ad esempio l'olocausto, sono avvenute anche grazie al concorso di queste forme di complicità morale e materiale. L'equipaggio della Mare Jonio di Mediterranea Saving Human ha avuto il merito di opporsi a questo male, a questa perdita di umanità e civiltà. Sono cittadini, esempio di responsabilità e integrità morale, e invece c'è chi ai più alti livelli della 'politica' pensa di incriminarli. Ma se una colpa 
hanno è quella di 'restare umani' in un tempo in cui rischiamo di essere schiacciati dal cinismo, dall'indifferenza, dalla sete di potere".

Caso Mare Jonio, interrogatorio fiume dell'armatore: esaminati documenti ed email

Don Ciotti domani parteciperà insieme ad oltre 700 ragazzi e ragazze delle scuole elementari, medie e superiori di Lampedusa alla una staffetta di corsa non agonistica per far correre un messaggio di pace, di solidarietà e di integrazione all'interno del progetto Libera la natura. Gli studenti si passeranno tra le mani un testimone dal valore simbolico: un pezzetto di legno che arriva proprio da Lampedusa, ricavato da uno dei tanti barconi che approdano sulle coste. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento