Riprendono gli sbarchi a Lampedusa, altri due approdi sull'isola

La prima imbarcazione è giunta direttamente a Cala Pisana, i profughi sono stati rintracciati dai carabinieri: la seconda al porto

Riprendono gli sbarchi a Lampedusa. Sono bastate poche ore di mare calmo, o comunque non in tempesta, per fare riaprire il "fronte" dell'immigrazione. Una barca - con a bordo 74 persone - è arrivata a Lampedusa. Il natante è entrato a Cala Pisana. I migranti sono scesi a terra e subito sono stati accompagnati dai carabinieri all'hotspot di contrada Imbriacola: struttura rimasta deserta dopo gli ultimi trasferimenti e lo stop agli approdi. 

I 74 sembra siano tutti provenienti dal Bangladesh.

In serata altri quattordici migranti sono arrivati direttamente nel porto di Lampedusa a bordo di una piccola imbarcazione. Sono tutti tunisini. Anche in questo caso i carabinieri li hanno accompagnati nell'hot spot dell'isola.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Dopo la scarcerazione ha mantenuto condotta di vita nella legalità", tolta la libertà vigilata a Ribisi

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento