Mare Jonio, trasferimento a Licata per cambio equipaggio: presto i primi indagati?

L'annuncio della Ong su Twitter, intanto la Guardia di Finanza pare stia preparando una "comunicazione notizia di reato"

"La Mare Jonio ha lasciato Lampedusa per raggiungere il porto di Licata, dove saranno effettuati cambio equipaggio, rifornimenti e lavori di adeguamento già previsti, in attesa di poter ripartire". Lo ha annunciato la Ong Mediterranea all’indomani della presentazione di due esposti alle Procure di Agrigento e Roma.

La nave, al momento, si trova sotto sequestro amministrativo ma pare che la Guardia di Finanza stia preparando una “comunicazione di notizie di reato” da consegnare alla Procura di Agrigento diretta da Luigi Patronaggio e Salvatore Vella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento