Caso Alex, il capo missione Erasmo Palazzotto convocato in Procura

L'interrogatorio del deputato di Leu, che ha già dichiarato di rinunciare all'immunità parlamentare, è stato fissato per domani pomeriggio

Erasmo Palazzotto

Il capo missione del veliero Alex, della Ong Mediterranea, Erasmo Palazzotto, deputato di Leu, indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e "disobbedienza, resistenza e violenza a nave da guerra", domani pomeriggio, comparirà in Procura per essere interrogato dal procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, e dal pm Gianluca Caputo, titolari dell'inchiesta.

L'approdo del veliero, con 54 migranti salvati in acque libiche, al quale era stato vietato l'ingresso in acque territoriali ai sensi del decreto sicurezza bis, è avvenuto nella notte fra il 6 e il 7 luglio. Le Fiamme gialle hanno contestato due violazioni del Decreto Sicurezza bis: un ingresso incidentale di Alex nelle acque territoriali che sarebbe avvenuto il 5 luglio. 

Le conseguenze sono state una seconda sanzione per un totale di 65 mila euro di multa e il sequestro amministrativo con la confisca. Palazzotto, che ha nominato come difensori gli avvocati Fabio Lanfranca e Serena Romano, ha annunciato che rinuncerà all'immunità parlamentare. Si tratta, comunque, di una dichiarazione poco più che simbolica perchè l'immunità consente solo di evitare, in assenza dell'autorizzazione della camera di appartenenza, arresti, intercettazioni e perquisizioni ma non indagini e processi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento