La tragedia di Santo Stefano, il sindaco: "Proclamerò il lutto cittadino"

Cacciatore: "Profondamente addolorati e sgomenti per l'immane tragedia che ha colpito la famiglia Geraci-Traina comunichiamo che è sospesa sine die la campagna elettorale della coalizione" 

L'autovettura precipitata dal viadotto

"Siamo sotto choc, sgomenti, addolorati. E' una tragedia che coinvolge tutta la nostra comunità". E' con queste parole che il sindaco di Santo Stefano Quisquina, Francesco Cacciatore, si è stretto al dolore e alla disperazione dei suoi concittadini. Cacciatore, non appena ha avuto notizia del drammatico incidente stradale, è stato in contrada Contuberna. 

Auto precipita dal viadotto, morti madre e figlio di 4 anni   

"Proclamerò il lutto cittadino - annuncia, commosso, Cacciatore - . Siamo in attesa di notizie sulle condizioni di salute della bambina. Nutriamo speranza e preghiamo affinché Dio la salvi".

L'auto è precipitata da oltre 20 metri, trauma cranico e contusioni polmonari per la piccola 

Cacciatore ha anche sospeso "sine die" la campagna elettorale della coalizione "Avanti con progetto comune". Lo ha annunciato su Facebook: "Profondamente addolorati e sgomenti per l'immane tragedia che ha colpito la famiglia Geraci-Traina comunichiamo che è sospesa sine die la campagna elettorale della coalizione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Il riscatto e la rinascita, Andrea Mendola: "Non vedevo futuro adesso tutto è cambiato"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento