La "Mare Jonio" resta sotto sequestro ma fa rotta verso Licata

La nave della Ong, grazie ad un permesso della Procura di Agrigento, si sta dirigendo su un altro porto per poter effettuare cambio equipaggio e rifornimento

Il primo approdo della "Mare Jonio" a Lampedusa

La "Mare Jonio" della Ong Mediterranea ha lasciato nel tardo pomeriggio di oggi, grazie a un permesso della Procura di Agrigento, il porto di Lampedusa e si sta dirigendo- secondo quanto riporta l'Adnkronos - verso Licata per poter effettuare cambio equipaggio e rifornimento. La nave è ancora sotto sequestro dopo lo sbarco dei giorni  scorsi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interrogatorio fiume dell'armatore: esaminati documenti ed email

"Fuori dal porto l'incrocio con #SeaWatch3 e il saluto tra gli equipaggi" - scrive Mare Jonio su Twitter. Il provvedimento della Procura della Repubblica di Agrigento è precedente rispetto all'ingresso nelle acque territoriali italiane prima e all'autorizzazione all'ancoraggio dopo, a poco meno di un miglio dal porto di Lampedusa, della "Sea Watch 3".  

L'inchiesta sulla "Mare Jonio": ecco tutti i dettagli 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento