La giustizia si ferma ancora, nuovo sciopero dei magistrati onorari

La Federmot ha proclamato una settimana di astensione "contro la demolizione della categoria da parte del governo"

Altra settimana di sciopero dei magistrati onorari

Un'altra settimana di stop della giustizia. A protestare, dal 21 al 25 novembre, saranno tutti i magistrati onorari. Vice procuratori, giudici di tribunale e giudici di pace "non togati" si asterranno dalle udienze aderendo a una protesta indetta a livello nazionale dalla Federmot - sindacato di categoria - contro "la pervicace irremovibilità del Governo, che continua a portare avanti il proprio programma di demolizione della magistratura onoraria, così privando anche quella di ruolo dell’unica risorsa utile a un effettivo e consistente rilancio della funzione giudiziaria".

La protesta, in sostanza, è il frutto del mancato accordo sul riordino complessivo della categoria. Al tribunale di Agrigento, se l'adesione sarà totale, saranno rinviati tutti i processi davanti ai giudici monocratici e quelli davanti agli stessi got che sono centinaia ogni settimana. 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento