L'omicidio del piccolo Stefano Pompeo, tre avvisi di garanzia

La Squadra Mobile della Questura - secondo quanto disposto dal sostituto procuratore della Dda di Palermo, Alessia Sinatra, - si occuperà dell'interrogatorio

Tre avvisi di garanzia sono stati notificati. La Squadra Mobile della Questura di Agrigento - secondo quanto disposto dal sostituto procuratore della Dda di Palermo, Alessia Sinatra, - si occuperà dell'interrogatorio. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. L'inchiesta, riaperta da pochissimo tempo dalla Direzione distrettuale antimafia, riguarda l'omicidio del piccolo Stefano Pompeo, 12 anni da compiere, di Favara, ucciso per errore durante un agguato mafioso mentre si recava al Villaggio Mosè per comprare il pane insieme ad un amico del padre a bordo di una jeep. Il provvedimento riguarda - ricostruisce sempre La Sicilia - i fratelli Pasquale e Gaspare Alba e Vincenzo Quaranta, tutti di Favara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso è tornato alla ribalta lo scorso aprile grazie alla proiezione di un docu-film di Gero Tedesco. Caposaldo della vicenda investigativa è Maurizio Di Gati che, pentitosi, raccontò per filo e per segno quanto sapeva in relazione all’omicidio del ragazzino indicando persino i nomi di chi, a suo parere, materialmente partecipò all’agguato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento