L'asta del passaggio a livello si abbassa e l'auto resta intrappolata, polizia sventa tragedia

Gli agenti hanno attivato le sirene e, costeggiando la linea ferrata, hanno avvisato il macchinista del pericolo

Tragedia sfiorata nella tarda serata di venerdì sulla tratta ferroviaria che attraversa in periferia il centro abitato di Canicattì in direzione Agrigento. La notizia è riportata oggi sul Giornale di Sicilia.

Un treno ha rischiato di investire un'autovettura con a bordo una famiglia, i cui componenti erano rimasti bloccati tra le sbarre del passaggio a livello di via Sant'Angela Merici. Scattato l'allarme al 112, nuovo numero unico europeo d'emergenza, da parte di alcuni cittadini residenti nella zona che hanno assistito alla scena una volante del locale commissariato a sirene spiegate ha costeggiato la linea ferrata e con tutta una serie di segnali il personale in servizio è riuscito a far comprendere al macchinista di un pericolo imminente costringendoli a fermare la corsa del locomotore e dei vagoni che seguivano.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento