Conoscere "Girgenti", 140 studenti hanno percorso l'itinerario storico

Il maestro puparo Carmelo Guarneri ha intrattenuto i ragazzi parlando dell'arte dei pupi siciliani mentre il cantastorie Nenè Sciortino ha eseguito alcuni brani tratti dalla tradizione musicale siciliana

Si è svolta stamane l'iniziativa "Conoscere Girgenti" promossa dall'assessorato comunale al centro storico di Agrigento, riservata ai ragazzi di terza media delle scuole della città. Accompagnati dall'assessore Nino Amato e dallo storico Elio Di Bella, 140 studenti partendo dalle cripte dell'Addolorata, hanno percorso un interessante itinerario nel centro storico, con visita al teatro Pirandello e con alcuni momenti d'intrattenimento.

All'interno dell'Accademia di Belle Arti vi sono state letture e una conversazione sui giochi antichi con Giusy Carreca. Il maestro puparo Carmelo Guarneri ha intrattenuto gli studenti parlando dell'arte dei pupi siciliani mentre il cantastorie Nenè Sciortino ha eseguito alcuni brani tratti dalla tradizione musicale siciliana.

A tutti i partecipanti è stato consegnato anche del materiale didattico sul quartiere Rabato a cura di Elio Di Bella.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Traffico di cocaina dal Belgio, il pm: "Arresti confermati per tutto il processo"

  • Cronaca

    Emergenza raccolta differenziata, cambia ancora il calendario dei conferimenti

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento