San Leone, investe pedone e scappa: rintracciato e denunciato

Le indagini sono ancora in corso, ma intanto S.C., 26enne agrigentino già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato a piede libero per guida in stato d'ebbrezza alcolica

L'auto bloccata dalla polizia

La chiamata al 113 - arrivata alla sala operativa la notte tra sabato e domenica scorsa - parlava di un pedone investito sul lungomare Falcone-Borsellino di Agrigento da un'automobilista poi fuggito senza prestare soccorso.

Ma quando i poliziotti sono intervenuti sul posto, hanno subito capito che la vicenda era del tutto diversa. Le indagini sono ancora in corso, ma intanto S.C., 26enne agrigentino già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato a piede libero per guida in stato d'ebbrezza alcolica.

Il giovane è stato fermato dopo una breve fuga nei pressi del porticciolo turistico di San Leone, dopo che la sua auto è finita contro un cassonetto dell'immondizia prima e contro il marciapiede dopo.

Gli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, diretti dal commissario capo Tommaso Amato, lo hanno sottoposto all'etilometro. Il 26enne, risultato positivo al test, è stato quindi denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento