Libero consorzio, piano per interventi su strade provinciali

Si attende adesso una risposta concreta della Regione siciliana per i finanziamenti indispensabili alla progettazione esecutiva, il primo vero passo verso il graduale miglioramento dell'intera rete viaria provinciale, le cui condizioni penalizzano i collegamenti tra i paesi dell'entroterra e le numerose attività economiche

Il settore Infrastrutture stradali del Libero consorzio comunale (ex Provincia regionale) ha trasmesso al dipartimento regionale Tecnico della Regione siciliana le relazioni tecniche sullo stato delle strade provinciali per le quali erano già stati definiti gli interventi di sistemazione. Si tratta di strade provinciali ed ex consortili chiuse al traffico o in attesa di interventi in grado di garantire migliore transitabilità e condizioni generali di sicurezza. Le relazioni tecniche, redatte dai tecnici del Libero Consorzio, hanno così completato il quadro generale individuato di recente dal direttore e dai funzionari del Settore Infrastrutture Stradali unitamente al direttore e ai dirigenti del Genio Civile.

Le priorità di intervento riguardano soprattutto alcune strade strategiche, in quanto vie di fuga o alternative ad altre arterie chiuse o interessate da lavori di un certo rilievo, totalmente o parzialmente interdette con varie ordinanze a causa di frane e cedimenti di carreggiata provocati dagli eventi atmosferici degli ultimi mesi.

Si attende adesso una risposta concreta della Regione siciliana per i finanziamenti indispensabili alla progettazione esecutiva, il primo vero passo verso il graduale miglioramento dell’intera rete viaria provinciale, le cui condizioni penalizzano i collegamenti tra i paesi dell’entroterra e le numerose attività economiche.

Queste le strade per le quali sono state inviate le relazioni tecniche: Sp 24A; Sp 26B S.S. 189-S.Giovanni Gemini; Sp 37 Caltabellotta-S.Carlo; Sp 17B Raffadali-Siculiana; Sp 15D; Sp 34 Bivio Tamburello-Bivona; Sp 24B Cammarata-S.Stefano Quisquina; Sp 12 Naro-Campobello;  Sp 79 Sciacca-Menfi; Sp 2 Piano Gatta-Montaperto-Giardina Gallotti; Sp 21 Casteltermini-Passofonduto; Sp n.3/b Favara-Crocca; Sp 80 Agrigento-Baiata Favara; Spc nc “Esa Chimento”; Sp NC n.3 Cottonaro-Lavanghe; Sp NC n. 5 (collegamento tra SP 32 e 34).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento