"Interruzione di pubblico servizio", assolto l'avvocato Giuseppe Arnone

Era stato indagato per aver turbato un'udienza che si stava svolgendo dinanzi al gup del tribunale di Agrigento

L'avvocato Giuseppe Arnone

L'avvocato Giuseppe Arnone, accusato di interruzione di pubblico servizio, è stato assolto dal giudice Giuseppe Genna. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Arnone era stato indagato per aver interrotto e turbato un'udienza che si stava svolgendo dinanzi al gup del tribunale di Agrigento.

I fatti contestati risalgono al 14 dicembre del 2014 quando Arnone venne fatto allontanare fisicamente dall'aula di udienza, su richiesta del procuratore aggiunto Salvatore Vella e del sostituto Alessandra Vella. Il pubblico ministero d'udienza, durante la sua requisitoria, aveva chiesto la condanna dell'imputato a 9 mesi di reclusione. Ieri pomeriggio, per l'avvocato Giuseppe Arnone, è arrivata l'assoluzione. 

Con comunicato stampa, stamani, l'avvocato Arnone ha annunciato d'aver inviato una lettera al procuratore capo di Caltanissetta per sollecitare il processo a carico dei magistrati Salvatore Vella e Alessandra Vella: "E' tempo di formulare il capo di imputazione per calunnia, falso ideologico, abuso d’ufficio nei confronti dei due magistrati - scrive Arnone - . E' uno scandalo che i fatti risalgono ad oltre quattro anni addietro, ripeto ad oltre quattro anni addietro, e siamo ancora nella fase delle indagini preliminari". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento