"Navigare in sicurezza su internet", un incontro con gli studenti a Campobello di Licata

Relatori il professor Francesco Pira, sociologo, docente di comunicazione presso l'Università degli Studi di Messina e il capitano Marco Currao, comandante dei carabinieri della Compagnia di Licata

Internet e sicurezza, incontro a Campobello di Licata

“Navigare in rete, consigli per vivere il web come un’opportunità e non un pericolo” è questo il tema di una conferenza organizzata dall’istituto comprensivo “San Giovanni Bosco” di Campobello di Licata, mercoledì 15 febbraio alle 9,30 presso il centro polivalente.

Ad aprire e coordinare i lavori sarà il dirigente scolastico della scuola secondaria di primo grado, il professor Michele Di Pasquali. Relatori il professor Francesco Pira, sociologo, docente di comunicazione presso l’Università degli Studi di Messina e il capitano Marco Currao, comandante dei carabinieri della Compagnia di Licata.

L’evento vedrà la presenza degli alunni delle seconde e terze medie del plesso nell’ambito delle iniziative per il "Safer Internet Day".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Akragas "punto pesante" contro il Melfi, Di Napoli respira

    • Cronaca

      Frana fra il Caos e Vulcano, bloccato il treno della Valle

    • Canicatti

      Lascia l'auto posteggiata ed al momento di riprenderla non la trova più

    • Cronaca

      Due cuccioli "murati vivi" fra le pietre, sono stati salvati

    I più letti della settimana

    • Concessioni edilizie e tangenti, intrecci tra massoneria e mafia: il racconto choc del pentito Tuzzolino

    • Ultraleggero si schianta sulla statale 640, morto il pilota 55enne

    • L'incidente aereo, la telecamera ha registrato tutto: chiarita la dinamica dell'impatto

    • A Londra durante l'attentato, l'agrigentino: "Tutti mi dicono di tornare, ma io resto"

    • "Armato di pistola, minaccia una famiglia", arrestato quarantenne

    • "Sorpresi con due chili di hashish da 20 mila euro", arrestati tre studenti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento