Calcioscommesse, il ds del Neapolis sapeva in anticipo formazioni e tattiche dell'Akragas

Una telefonata - intercettata dalla Squadra Mobile di Catanzaro - nella quale Antonio Ciccarone, ds del Neapolis, confida a Salvatore Astarita di conoscere tutto quello che viene detto nello spogliato dell'Akragas

Salvatore Astarita e Antonio Ciccarone

Mancavano ancora quattro giorni alla partita Neapolis-Akragas e Antonio Ciccarone, direttore sportivo della squadra campana, diceva all’allora giocatore biancazzurro Salvatore Astarita di conoscere buona parte della formazione che sarebbe scesa in campo.

Una conversazione telefonica ascoltata e registrata dai poliziotti della Squadra Mobile di Catanzaro, che stanotte hanno portato a termine l’operazione “Dirty soccer” con 50 fermi e 70 indagati, tra cui – per l’appunto – l’ex Akragas Sasà Astarita e il ds napoletano Ciccarone. Il dirigente, sempre nella stessa telefonata, diceva di essere al corrente perfino delle soluzioni tattiche che la squadra agrigentina stava sperimentando in allenamento, tirando in ballo anche il capitano Agatino Chiavaro.

Salvatore ASTARITA: ohu
Antonio CICCARONE: quando il signor Agatino Chiavaro dice nello spogliatoio...pronto?
Salvatore ASTARITA: si!
Antonio CICCARONE: eh quà quando si perde, c'è gente che ride e che gode...non lo sa che il primo è lui?!?
Salvatore ASTARITA: no si riferiva a lui!
Antonio CICCARONE: si riferiva a lui stesso quando dice queste cose!
Salvatore ASTARITA: bravo!
Antonio CICCARONE: e come mai, e come mai lo dice davanti a tutti il signor Agatino Chiavaro queste cose?!?
Salvatore ASTARITA: e perchè vuole fa....
Antonio CICCARONE: e io come faccio a saperlo?!?
Salvatore ASTARITA: (pausa) perchè tu sei il numero uno!..mi senti?
Antonio CICCARONE: eh come non ti sento! ti sento molto bene!

...omissis...

Salvatore ASTARITA: io gli dico...Fo scherziamo scherziamo, qua se ci stava il direttore avevamo già vinto il campionato.... sti' scemi!
Antonio CICCARONE: e poi...quindi Agatino ieri, ieri nello spogliatoio che dice queste cose...eh...quello lo vuole lui stesso allora! quà c'è qualcuno che gode...quello lo fà lui stesso...
Salvatore ASTARITA: bravo!
Antonio CICCARONE: poi oggi si prova un 4-2-3-1, ma è possibile lui gioca con Assenzio e Risoli in mezzo?!? prova!
Salvatore ASTARITA: bravo!
Antonio CICCARONE: e davanti da destra verso sinistra Savonarola, Catania, Arena e Meloni punta centrale!
Salvatore ASTARITA: te l'ha detto Corvo?!?
Antonio CICCARONE: no! e che ne so io...(risata) me lo dicono gli uccellini che volano per il cielo...ho il colombo viaggiatore!
Salvatore ASTARITA: te l'ha detto Corvo?
Antonio CICCARONE: uh...eh ci deve essere sempre un quattro più due..eh i centrocampisti devono scavalcare sempre per...verticalizzando per cercare l'attaccante..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento