Valle dei Templi e museo archeologico gratis, boom di presenze

Parello: "Vogliamo un’offerta culturale completa ed è giusto che chi, la domenica, visita l'area archeologica abbia anche la possibilità di conoscere e approfondire visitando il Griffo”

Una veduta della via Sacra

Zaini in spalla e sorriso stampato sul volto. Giornata di super accessi: oltre 3.500, quella di ieri, prima domenica del mese e dunque ad ingresso libero e gratuito, alla Valle dei Templi. Turisti, visitatori dell’ultim’ora, ma anche agrigentini – ieri – sono tornati ad approfittarne. Ma il boom di visitatori, tutti alla scoperta del gran patrimonio custodito, s’è registrato al museo Pietro Griffo dove ci sono stati ben 410 ingressi. Perché anche il museo archeologico, già da qualche settimana, è aperto tutte le domeniche, fino alle ore 19, e, così come la Valle, sarà ad ingresso gratis ogni prima domenica del mese.

Il museo Griffo torna ad essere aperto anche la domenica 

“Ringrazio i custodi e il personale del museo per questo risultato – ha spiegato, ieri sera, il direttore del Parco archeologico Giuseppe Parello che è anche direttore ad interim del museo - . Vogliamo un’offerta culturale completa ed è giusto che chi, la domenica, visita la Valle abbia anche la possibilità di conoscere e approfondire visitando il museo Griffo”. Numeri importanti, sempre ieri, anche per la casa Pirandello dove si sono fatti largo ben 412 visitatori. Ieri, è stata possibile anche una visita didattica, guidata da un archeologo, alla scoperta dell’antiche catacombe paleocristiane, tra cui la grande grotta Fragapane.

LE VIDEO INTERVISTE. Gli agrigentini: "Da quando è gratis è molto più frequentata"

Ieri, ad Agrigento, per i viaggi della cultura, sono arrivati anche diversi tour operator e giornalisti di importanti testate nazionali. Il sindaco Lillo Firetto, da buon padrone di casa, li ha accolti al teatro Pirandello. Sui social non sono mancate le polemiche visto che gli addetti del settore turismo dell’Agrigentino non erano a conoscenza della loro presenza. “Chi li ha portati ad Agrigento mi ha chiesto di incontrarli e credo di aver fatto cosa buona e giusta – ha spiegato, ieri, il sindaco Lillo Firetto – ad accoglierli a Girgenti. Gli ho fatto vedere il teatro Pirandello, ma hanno visitato il collegio dei Filippini e sono andati a Santa Maria dei Greci. Avevano prima, naturalmente, visitato la Valle”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento