Incidente sul lavoro a Favara, operaio folgorato da una scossa elettrica

L'episodio è avvenuto in contrada San Benedetto, nei pressi della stazione ferroviaria di Aragona-Caldare. L'uomo, un 34enne di Santo Stefano Quisquina, non è in pericolo di vita

L'ospedale San Giovanni di Dio

Un operaio è rimasto ferito in un incidente sul lavoro a Favara, in contrada San Benedetto, nei pressi della stazione ferroviaria di Aragona-Caldare. Lo riporta il quotidiano La Sicilia.  

L’uomo, un 34enne di Santo Stefano Quisquina, stava lavorando alla pavimentazione di in un capannone adibito, probabilmente, a futura azienda agricola. L’operaio, si legge sul quotidiano, “stava scaricando del cemento insieme ad altri colleghi, all’interno di un capannone di proprietà di un cittadino di Aragona. Mentre, attraverso un macchinario, stava facendo scorrere il cemento sul pavimento, ha urtato i fili della corrente elettrica, rimanendo folgorato dalla forte scossa che l’impatto tra fili e metallo ha provocato”.  

Il giovane è rimasto a terra tramortito ed è stato subito soccorso dai colleghi che hanno chiamato il 118. L’uomo è adesso ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento e non è in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Statale 115, maxi tamponamento: tre persone rimangono ferite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento