Incidente stradale sulla Ss115 a Montallegro, neonato e sorellina salvi grazie alle cinture

I poliziotti hanno riscontrato come il corretto uso dei dispositivi di sicurezza per i due bambini abbia praticamente salvato loro la vita. Feriti soltanto i genitori dei due piccoli, per i quali i medici hanno disposto una prognosi di 7 e 20 giorni

Salvi grazie ai seggiolini e alle cinture di sicurezza. Una bambina di quattro anni e il fratellino, un neonato di appena cinque mesi, sono rimasti illesi nonostante il violento scontro la l'auto dei loro genitori ed un'altra che viaggiava nel senso opposto. L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 18.30, sulla Ss115, nei pressi del bivio di Montallegro.

Ad entrare in collisione è stata una Bmw, con a bordo i due bambini insieme ai genitori e alla nonna, tutti di Sciacca, ed una Fiat Punto guidata da un 57enne di Favara. Quest'ultimo subito dopo l'impatto, forse per via del forte shock, ha abbandonato il mezzo, iniziando a girovagare per le campagne circostanti.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia stradale di Agrigento, che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente. I poliziotti hanno, inoltre, riscontrato come il corretto uso dei dispositivi di sicurezza per i due bambini abbia praticamente salvato loro la vita. Feriti soltanto i genitori dei due piccoli, per i quali i medici dell'ospedale di Sciacca hanno disposto una prognosi di 7 e 20 giorni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento