Coinvolto in un incidente stradale, ispettore muore dopo due mesi

Ribera piange Domenico Musso. L'uomo è rimasto coinvolto nel tragico scontro avvenuto sulla strada statale 61

Era rimasto coinvolto in un grave incidente stradale, la corsa in ospedale e le condizioni apparse subito gravi. Domenico Musso, non ce l’ha fatta.

L’ispettore  capo della polizia Municipale muore a due mesi dall’incidente avvenuto sulla strada provinciale 61. Strada, appunto, che collega Ribera e Cattolica Eraclea e Montallegro.

Il 64enne dopo lo scontro frontale con il suv è stato subito trasferito nell’ospedale più vicino. Ribera, oggi, piange l’ispettore Musso. "Era una persona davvero speciale", scrivono gli amici ma anche conoscenti. "Persona garbata e a modo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento