Bmw contro camion, incidente sulla statale 115: due persone in ospedale

I medici del pronto soccorso, dopo averli fatti sottoporre a tutti gli accertamenti ritenuti necessari, hanno diagnosticato – ad entrambi – ferite e traumi guaribili in circa 7 giorni ciascuno

 Un trentanovenne di Grotte e un camionista, sessantenne, di Ancona sono finiti al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento dopo un brutto incidente stradale verificatosi, nella tarda serata di martedì, lungo la strada statale 115. A sbattere, fra Porto Empedocle e Realmonte, per cause che sono ancora di ricostruzione da parte della polizia Stradale di Agrigento, sono state una Bmw serie 5, guidata dal trentanovenne grottese, e un camion.

L’impatto è stato decisamente violento e gli automobilisti di passaggio hanno anche temuto il peggio. Subito s’è messa in moto la macchina dei soccorsi e lungo la statale 115 sono giunte le ambulanze del 118 e la pattuglia della polizia Stradale. Gli operatori sanitari hanno subito soccorso i due feriti e li hanno portati all’ospedale di Agrigento.

I medici del pronto soccorso, dopo averli fatti sottoporre a tutti gli accertamenti ritenuti necessari, hanno diagnosticato – ad entrambi – ferite e traumi guaribili in circa 7 giorni ciascuno. I poliziotti della Stradale, per ore, si sono occupati dei rilievi di rito per ricostruire la dinamica dell’incidente e della viabilità in tilt.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento