"Pirata" della strada pentito, il ventenne si è presentato anche in Procura

Accompagnato dal legale di fiducia, dopo essere stato alla caserma dei carabinieri il giovane è stato al quinto piano del palazzo di giustizia

Non soltanto alla caserma dei carabinieri ma si è presentato, accompagnato dall’avvocato di fiducia, anche in Procura. Si tratta del ventenne agrigentino che, nella notte fra martedì e mercoledì scorsi, ha investito una venticinquenne mentre stava attraversando il viale Delle Dune a San Leone. 

Investe venticinquenne e scappa, "pirata" della strada si presenta dai carabinieri  

Il giovane anziché fermarsi e prestare i necessari soccorsi ha accelerato ed è scappato. Il ragazzo, forse per rimorso di coscienza o forse perché si è sentito “braccato”, prima che i carabinieri riuscissero a chiudere il cerchio e ad arrivare alla sua identificazione, ha deciso di presentarsi, raccontare come si erano svolti i fatti e assumersi le sue responsabilità. I militari dell’Arma avevano però già in mano il modello e il colore dell’autovettura condotta da quello che si è detto un “pirata” della strada e dunque sarebbe stata soltanto una questione di ore.

Incidente a San Leone: investe una 25enne e scappa, è "caccia" al pirata della strada

Il ventenne agrigentino è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica. Dovrà rispondere, adesso, delle ipotesi di reato di omissione di soccorso e fuga a seguito di sinistro con feriti. I militari dell’Arma gli hanno subito revocato – come da procedura, del resto, - la patente di guida.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Statale 115, maxi tamponamento: tre persone rimangono ferite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento