Incidente: perde il controllo dell'auto e finisce contro l'autobus, 85enne in ospedale

La Toyota Aygo, guidata dalla pensionata, è prima finita contro una utilitaria in sosta e poi sul mezzo di trasporto della linea urbana

L'incidente in viale Dei Pini

Perde il controllo dell’utilitaria, che stava guidando, e finisce prima contro una Fiat Bravo che era in sosta e poi contro un autobus della Tua. Una agrigentina di 85 anni, ieri, è finita al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. E’ rimasta lievemente ferita, ma i medici l’hanno sottoposta a tutti gli accertamenti sanitari ritenuti necessari.

L’incidente stradale si è verificato lungo il viale Dei Pini a San Leone. All’improvviso – non è chiaro cosa sia effettivamente accaduto – la Toyota Aygo, guidata dalla pensionata, è finita contro una Fiat Bravo in sosta e poi, appunto, contro l'autobus della linea urbana. Sul posto, scattato l’allarme, si è subito precipitata un’autoambulanza del 118 e la squadra Infortunistica stradale della polizia municipale. I soccorritori del 118 si sono, naturalmente, preoccupati del trasferimento dell’anziana all’ospedale di contrada Consolida, mentre gli agenti della polizia locale si sono occupati dei rilievi tecnici di rito per ricostruire la dinamica dell’incidente stradale. Lungo il viale Dei Pini, nella frazione balneare di San Leone, si sono registrati dei rallentamenti alla circolazione stradale. Rallentamenti che sono finiti quando i mezzi incidentati sono stati rimossi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento