Incidente mortale sulla Statale 557, Pullara: "Rendere più sicure le nostre strade"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Due giovani vite spezzate in maniera così tragica. Due ragazzi che avevano deciso di rimanere nella loro terra, per costruirvi il futuro insieme. Non dobbiamo più assistere a simili tragedie”.

Lo afferma l’onorevole Carmelo Pullara, capogruppo di Popolari e Autonomisti all’Ars, intervenendo sul tragico incidente sulla statale 557 che ieri è costato la vita a Ylenia Giurdanella e Salvatore Calafato, giovane coppia di Ravanusa.

“Ritengo che la gente, soprattutto di fronte a tragedie come questa, sia stanca di ascoltare le contrapposizioni tra il Governo nazionale e quello Regionale. Sul chi deve fare cosa, nel tentativo di impedire che gravissimi incidenti come quello di ieri si ripetano. E’ necessario – conclude Pullara – agire per fare in modo che le nostre strade siano più sicure, e farlo in fretta. Si è già perso troppo tempo”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento