Schianto mortale a Correggio, auto perde il controllo: muore un 20enne di Menfi

Il ragazzo non ce l'ha fatta, ad estrarre il suo corpo dalle lamiere sono stati i vigili del fuoco

Liborio Vetrano

Stavano rientrando da una discoteca, l’auto con la quale viaggiavano cinque persone, ha perso il controllo ed è finita nel cavo Tresinaro a Correggio. Nello schianto, a perdere la vita, è stato un giovane di Menfi. Il ragazzo di 20 anni si chiamava Liborio Vetrano.  Il tragico incidente è avvenuto all’alba di sabato 13 aprile. Liborio, con i suoi amici, stavano tornando dalla discoteca  “Al Duende” di Carpi, dove si recavano quasi tutti i venerdì. Il ragazzo, originario di Menfi, avrebbe perso la vita sul colpo.  Sul posto si sono precipitati i carabinieri della locale compagnia, ma anche i vigili del fuoco che hanno estratto il corpo di Liborio dalle lamiere della Fiat Punto.

A perdere la vita è stato il 20enne, gli amici sono tutti sopravvissuti.  La salma di Liborio è stata portata all’obitorio di Coviolo ed è a disposizione della Procura. Sul fatto è stata anche aperta un’indagine.

Gli inquirenti vorranno sentire gli amici ed anche chi era alla guida della Fiat Punto, l’auto al momento è sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento