La tragica morte di Angelo Macaluso, Racalmuto proclama il lutto cittadino

Il provvedimento è stato firmato dal sindaco Vincenzo Maniglia "interpretando il dolore e lo sconcerto per questo drammatico avvenimento che ha lasciato tutti attoniti"

Angelo Macaluso

Il sindaco di Racalmuto, Vincenzo Maniglia, assieme a tutta l'amministrazione comunale e al Consiglio, hanno proclamato il lutto cittadino. E lo hanno fatto esprimendo "cordoglio e solidarietà alla famiglia per la tragica perdita di Angelo Macaluso, giovane amato, stimato e apprezzato da tutti".

L'incidente mortale di Racalmuto, martedì l'addio ad Angelo Macaluso: si va verso il lutto cittadino

"Interpretando il dolore e lo sconcerto per questo drammatico avvenimento che ha lasciato tutti attoniti - scrive il sindaco Vincenzo Maniglia - proclamo il lutto cittadino in concomitanza con i funerali quale segno tangibile di vicinanza dell'intera comunità". Martedì, giorno dell'addio al ventiquattreenne racalmutese, le bandiere verranno esposte a mezz'asta su tutti gli edifici pubblici e, durante i funerali che si svolgeranno in chiesa Madre, le attività commerciali abbasseranno le saracinesche. 

Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

lutto cittadino-2-2

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento