Incendio tra contrada Sant'Anna e San Leone, chiusa la Ss640

Le lingue di fuoco raggiungevano l'asfalto del viadotto sulla Ss640 che si trova tra i bivi di San Leone e Maddalusa. Al lavoro diverse squadre di vigili del fuoco e Corpo forestale

Un albero ieri in fiamme

Ci sono volute oltre tre ore di lavoro da parte dei vigili del fuoco e del Corpo forestale prima di riuscire a spegnere il grosso incendio che ieri pomeriggio ha bruciato una vasta porzione di sterpaglie, alberi e canneti tra contrada Sant'Anna e l'ingresso di San Leone, ad Agrigento. 

Il fuoco, che ha bruciato gran parte delle piante che si trovavano attorno al fiume Akragas, ha fatto alzare un intenso fumo, tanto da costringere i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Agrigento a chiudere un tratto della Ss640: le lingue di fuoco raggiungevano, infatti, l'asfalto del viadotto che si trova tra i bivi di San Leone e Maddalusa. 
 
Soltanto nella tarda serata di ieri tutto è potuto tornare alla normalità, dopo il lavoro di varie squadre di vigili del fuoco e Corpo forestale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento