Fuoco ad uno stabilimento balneare, si tratta di un corto circuito?

Secondo una prima ricostruzione si tratterebbe di un incendio accidentale. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco ed i carabinieri

Le fiamme hanno avvolto uno stabilimento balneare. Il fatto, è accaduto, nella tarda mattina di oggi. Il rogo ha devastato un chiosco di Mollarella, a Licata. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco del distaccamento di Licata ed i carabinieri.

Verosimilmente l'incendio è scoppiato per cause accidentali, forse un  corto circuito. Le operazioni di spegnimento sono ancora in corso. I pompieri stanno agendo per limitare il più possibile i danni. Spetterà ai militari dell'Arma ricostruire quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento