Troppi incendi, il sindaco: "Ripulire subito terreni ed aree verdi, previste multe salate"

In caso di negligenza verranno applicate sanzioni amministrative da 25 a 500 euro, ma anche quelle previste dal codice della strada che vanno da 148 euro a 594

Foto d'archivio

Troppi incendi. Roghi determinati, nella maggior parte dei casi, dall'incuria dei proprietari di alcuni terreni, specie quelli prospicienti le pubbliche vie.

LEGGI ANCHE: Brucia l'Agrigentino, visibilità limitata sulle strade 

"Erbacce, rovi ed arbusti possono creare problemi di decoro e di igiene e rischi per la pubblica incolumità in caso di incendi che potrebbero rivelarsi pericolosi anche per la viabilità" - scrivono dal Comune di Agrigento - . Ed al Municipio è stata firmata l'ordinanza del sindaco Lillo Firetto: "I proprietari, conduttori e detentori, a qualsiasi titolo di fondi adiacenti ad abitazioni private, strade, marciapiedi ed aree pubbliche, nonché i responsabili di cantieri edili e stradali devono provvedere allo sfalcio dell'erba, sistemazione delle siepi, taglio di rami ed alberi, interventi di pulizia, ripetendo l'operazione ogni qualvolta necessario per rispettare il pubblico decoro ed eliminare situazioni in cui possono proliferare insetti ed animali". 

Se verranno accertate negligenze - anche in questo è stato categorico il sindaco - verranno applicate sanzioni amministrative da 25 a 500 euro, ma anche quelle previste dal codice della strada che vanno da 148 euro a 594.  

LEGGI ANCHE: Servizio antincendio, 800 operai al lavoro 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento