"Incassava assegno sociale senza averne diritto", condannato a 9 mesi di reclusione

I giudici hanno disposto la sospensione della pena, ma anche la confisca per equivalente - ossia 47 mila 719 euro - dei beni del settantasettenne

(foto archivio)

Avrebbe percepito dall'Inps, non avendone però diritto, un assegno sociale per complessivi 47 mila 719 euro. A distanza di poco più di quattro anni da quando sono stati verificati i fatti Giuseppe Marino, di 77 anni, di Ribera, - secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia - è stato condannato dal tribunale di Sciacca a 9 mesi di reclusione ed al pagamento delle spese processuali.

I giudici del tribunale di Sciacca hanno disposto la sospensione della pena, ma anche la confisca per equivalente - ossia 47 mila 719 euro - dei beni di Marino.

La vicenda è venuta fuori il 30 aprile del 2012. Secondo l’accusa, l’anziano avrebbe attestato all’Inps di Sciacca di avere la dimora effettiva ed abituale nel comune di Ribera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento