Il presepe vivente di Montaperto apre le porte alla solidarietà

Non mancheranno all’appuntamento neanche il cardinale Francesco Montenegro, Padre Sardella e il sindaco Lillo Firetto

foto archivio

Il "Presepe vivente di Montaperto" si tinge dei colori della solidarietà. Chiamate all’appello le associazioni che si occupano dei disabili, ma anche le famiglie meno abbienti, che avranno la possibilità di godere, gratuitamente della bellezza e della suggestione del “Presepe vivente di Montaperto”. Oggi, 30 dicembre 2017, le porte del magico presepe verranno aperte anzitempo, all 17, per dare la possibilità ai soggetti in difficoltà, di visitarlo accompagnati dagli organizzatori che faranno loro fruire il percorso del presepe più agevolmente. Lo staff non è nuovo a questi atti di altruismo perché il “presepe della solidarietà” è ormai un appuntamento fisso che sta particolarmente a cuore a Nino Amato, padre del presepe, e al suo entourage. Non mancheranno all’appuntamento neanche il cardinale Francesco Montenegro, Padre Sardella e il sindaco Lillo Firetto che saranno presenti per visitare il Presepe vivente in una giornata particolare come quella in cui, i diversamente abili saranno gli “ospiti d’onore”.

Oltre ai diversi angoli in cui si respireranno i profumi e i sapori di una volta con le innumerevoli degustazioni, non mancheranno i momenti di alto livello artistico come quello del maestro Peppe Cammarata e Valeria Micciché con il loro “suoni di un antico Natale”, cui si aggiungerà anche il coro polifonico parrocchiale S. Nicola di Fontanelle e il gruppo della “novena di giurgenti” Per tutti coloro che volessero visitare il suggestivo percorso del presepe vivente, l’ora di apertura rimane quella delle 17.30.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    Interdittiva antimafia a Girgenti Acque, l'Ati: "Accelerata al processo di risoluzione del contratto"

  • Mafia

    "Ha diretto il mandamento curando appalti e collegamenti di Cosa Nostra", in carcere Sutera e tre "sodali"

  • Cronaca

    Interdittiva Girgenti Acque, la commissione antimafia in città

  • Cronaca

    Non risponde al telefono, né al citofono: anziano trovato morto nella sua abitazione

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • "Società a rischio infiltrazioni mafiose", la Prefettura "stoppa" Girgenti Acque

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Piogge e forti raffiche di vento, torna l'allerta meteo: è "arancione"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento