Il Comune ha vinto la causa: il distributore di carburante verrà smantellato

Il Cga si è pronunciato in favore del Municipio. La rimozione dell'impianto rientra nell'ambito del progetto di riqualificazione di quella porzione di centro storico

Una veduta di piazza Ravanusella

Il distributore di carburante, che sorge in piazza Ravanusella, dovrà essere rimosso. Il Comune di Agrigento ha vinto - anche in appello, dunque davanti al Cga - la causa contro il gestore del rifornimento di carburante.

"Abbiamo vinto la causa contro il gestore di rifornimento benzina di piazza Ravanusella - ha detto il sindaco Lillo Firetto - . Anche in appello. L'impianto dovrà, pertanto, essere smantellato". E' prevista una piazza nell'ambito del progetto denominato Ravanusella".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In piazza Ravanusella verranno realizzati 16 alloggi a canone sostenibile, 57 saranno, invece, le residenze che saranno completamente ristrutturate. Non mancheranno le opere di urbanizzazione. Prevista anche una struttura per il mercato. Perché piazza Ravanusella, ad Agrigento, del resto, ospitava l'antico mercato ortofrutticolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • La curva epidemiologica continua a salire: c'è un caso in più di Coronavirus a Favara, confermato l'esito test a 92enne

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento