"Hanno chiuso la veranda trasformandola in cucina", firmata ordinanza di demolizione

Il Comune ha concesso 90 giorni di tempo per ripristinare, a spese dei proprietari, i luoghi. In caso contrario, si procederà d'ufficio

Della verifica dovrà occuparsi la polizia municipale

Avrebbero chiuso una veranda, creando una cucina. Avrebbero, eliminando l’infisso della porta-finestra, realizzato un collegamento fra soggiorno e cucina e poi avrebbero chiuso una parte di un balcone prospiciente alla via. Ad accorgersi dei lavori abusivi realizzati in un’abitazione del Villaggio Mosè, dopo un mirato sopralluogo, sono stati alcuni tecnici di palazzo dei Giganti.

Nelle ultime ore è stata firmata – dal dirigente del settore Territorio e Ambiente del Comune, Giuseppe Principato – un’ordinanza di demolizione e ripristino dei luoghi. “Le opere abusivamente realizzate dovranno essere, a proprie spese, demolite e i luoghi dovranno essere ripristinati – è stato ordinato nel provvedimento – entro 90 giorni dalla notifica del provvedimento”.

Dal Comune hanno, naturalmente, avvisato che in caso di inottemperanza “si provvederà d’ufficio a spese dell’interessato”. Sempre dal palazzo di città è stato, inoltre, ricordato ai destinatari dell’ordinanza di demolizione che “nel caso in cui le opere fossero sottoposte a sequestro dall’autorità giudiziaria, i proprietari dovranno chiedere il dissequestro al giudice penale prima della demolizione”. Ad essere incaricati della verifica dell’avvenuta demolizione, trascorsi appunto i 90 giorni, sono stati i vigili urbani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Picchia la figlia e la moglie incinta spaccandole il naso", condannato 43enne

  • Cronaca

    Assunti da Moncada perchè raccomandati da Firetto? Il sindaco chiamato a testimoniare

  • Canicatti

    Va in escandescenze e rompe una bottiglia in testa ad un 25enne: il giovane è in ospedale

  • Cronaca

    Caso Mare Jonio, c'è il secondo indagato: Casarini finisce sotto inchiesta

I più letti della settimana

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • Scoppia l'incendio in una casa, tragedia sfiorata: in ospedale un 60enne

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento