"Guida in stato d'ebbrezza", cinque denunciati e un sanzionato

La polizia Stradale, durante l'ultimo fine settimana, hanno realizzato dei servizi per scongiurare le cosiddette “Stragi del sabato sera”

Cinque denunciati - fra cui una giovane donna - e un sanzionato per guida in stato d'ebbrezza. Durante lo scorso fine settimana, durante un servizio finalizzato a scongiurare le cosiddette “Stragi del sabato sera”, ad Agrigento e a San Leone le pattuglie della polizia Stradale hanno effettuato una raffica di controlli. Ed è proprio durante queste verifiche che 5 automobilisti agrigentini sono stati denunciati alla Procura e ad un ventunenne è stata invece elevata una sanzione. 

A finire nei guai sono stati: S. D., 28 anni, di Agrigento, trovato con un valore di 1,26 g/l; B. L., di 35 anni, residente a Agrigento, con un valore di 1,17 g/l; T. S., di 34 anni di Agrigento, con un valore di  0,94 g/l; G. M., di 26 anni, residente in provincia di Venezia, con un valore di 1,95 g/l; e la donna S. G., 22 anni, di Agrigento, con un valore di 0,97 g/l.. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Il territorio si spopola, la litigiosità uccide i giovani", don Franco tuona: "Troppe false promesse"

  • Cronaca

    "Garantivano documenti e biglietti da viaggio per gli immigrati", 9 gli indagati: due arresti e due ricercati

  • Mafia

    Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Cronaca

    Il doppio agguato a Palma, dopo 10 mesi indagato libero per lavorare

I più letti della settimana

  • “Compà, hai fumo? Un pezzo quanto costa?”: giovane chiede droga a un carabiniere

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Carni e pesce in cattivo stato", sequestrato un quintale di merce: denunciato ristoratore

  • "Cardiologo chiamato per un'urgenza investe e uccide pedone", farmacologo lo scagiona

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Traffico di cocaina dal Belgio, spunta l'ex capomafia Giuseppe Quaranta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento