"Guida in stato d'ebbrezza", cinque denunciati e un sanzionato

La polizia Stradale, durante l'ultimo fine settimana, hanno realizzato dei servizi per scongiurare le cosiddette “Stragi del sabato sera”

Cinque denunciati - fra cui una giovane donna - e un sanzionato per guida in stato d'ebbrezza. Durante lo scorso fine settimana, durante un servizio finalizzato a scongiurare le cosiddette “Stragi del sabato sera”, ad Agrigento e a San Leone le pattuglie della polizia Stradale hanno effettuato una raffica di controlli. Ed è proprio durante queste verifiche che 5 automobilisti agrigentini sono stati denunciati alla Procura e ad un ventunenne è stata invece elevata una sanzione. 

A finire nei guai sono stati: S. D., 28 anni, di Agrigento, trovato con un valore di 1,26 g/l; B. L., di 35 anni, residente a Agrigento, con un valore di 1,17 g/l; T. S., di 34 anni di Agrigento, con un valore di  0,94 g/l; G. M., di 26 anni, residente in provincia di Venezia, con un valore di 1,95 g/l; e la donna S. G., 22 anni, di Agrigento, con un valore di 0,97 g/l.. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pitbull aggredisce e morde un 21enne, empedoclino trasferito al "Civico"

  • Cronaca

    Cercavano droga nel centro storico, due arresti e una denuncia

  • Cronaca

    "Non hanno fatto la raccolta differenziata", sanzionati cinque bar

  • Incidenti stradali

    L'auto si ribalta, insegnante 47enne finisce al pronto soccorso

I più letti della settimana

  • Sesso orale in pieno centro città, un anziano ed una donna filmati da alcuni passanti

  • Appicca il fuoco e viene colto da un malore, muore pensionato di 71 anni

  • "Relazione non accettata", incontro fra famiglie finisce in rissa: 3 persone in ospedale

  • Calci alle porte e barelle per aria, 38enne in escandescenze: caos al pronto soccorso

  • "Trovato con droga prende a pugni un carabiniere", arrestato 20enne: militare in ospedale

  • "Ha abusato di un bimbo di 6 anni dopo averlo rinchiuso in uno sgabuzzino", indagato un bidello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento