Grotte, picchia e umilia ex moglie: dopo il patteggiamento nuova persecuzione

Il gip impone il "divieto di avvicinamento" a un trentaquattrenne accusato di stalking

Torna in paese dopo il patteggiamento, che ha fatto decadere la misura cautelare del divieto di dimora a Grotte, e riprende a perseguitare l’ex moglie con insulti e minacce sotto casa e persino prendendo a pietrare il balcone della donna. Per G.R., 33 anni, di recente condannato per maltrattamenti, lesioni aggravate e violazione di domicilio ai danni dell'ex moglie, è scattato un nuovo provvedimento che gli vieta di avvicinarsi ai luoghi frequentati dall’ex moglie e dal suo nuovo compagno.

Questa mattina il suo difensore, l’avvocato Gianfranco Pilato, ha chiesto al tribunale del riesame di annullare il provvedimento ritenendo che si tratti di “episodi occasionali e di poco conto”.

La Procura, invece, lo accusa di avere perseguitato dal 26 ottobre al 5 novembre l’ex moglie che, in passato, sarebbe stata costretta a subire ripetute offese, percosse e umiliazioni anche in presenza del figlio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Trovata in possesso di munizionamento bellico", denunciata 39enne lampedusana

  • Cronaca

    Maxi depuratore della zona costiera, via ai primi interventi per la realizzazione

  • Politica

    Elezioni europee 2019, domani si vota: ecco tutte le indicazioni

  • Cronaca

    Disabili e rimborsi mancati per 8 milioni di euro, il Comune impugna la sentenza

I più letti della settimana

  • Schiacciato dal trattore mentre ara la sua terra: muore un pensionato

  • Si è lanciato dal balcone della propria casa: muore elettricista 50enne

  • Mamma e neonato cadono in casa: polizia scorta il piccino ferito alla testa fino all'ospedale

  • Tragedia in viale Emporium, muore un uomo di 56 anni: inutili i soccorsi

  • "Terroni, votatemi", la città si sveglia invasa di finti manifesti di Matteo Salvini

  • Piero Barone canta a Tokyo, "Il Volo" top nella classifiche in Giappone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento