Svaligiata l'abitazione di un commerciante: portati via pure gli elettrodomestici

Al sessantottenne, una volta fatta la scoperta, non è rimasto altro da fare che chiedere aiuto ai carabinieri

Svaligiata un’abitazione rurale di contrada Falcia. Una banda di ladri – difficile, per il modus operandi, ipotizzare che possa essere entrato in azione un delinquente solitario – è riuscita ad intrufolarsi all’interno della casa rurale dopo aver forzato l’infisso di una finestra. Senza essere visti, né tantomeno sentiti, i malviventi si sono messi all’opera e hanno arraffato tutti gli elettrodomestici presenti nell’abitazione, ma anche diversi suppellettili e pezzi di arredo. Un danno importante, quantificato in diverse – forse cinque – migliaia di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fare la scoperta è stato il proprietario dell’abitazione di campagna: un commerciante di 68 anni. All’uomo non è rimasto altro da fare che richiedere l’intervento dei carabinieri. I militari dell’Arma della stazione di Grotte, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno effettuato il sopralluogo, constatato il furto aggravato e avviato le indagini. L’attività investigativa non sarà semplicissima, a quanto pare. E questo perché i “topi d’appartamento”, a quanto pare, non si sarebbero lasciati tracce dietro le spalle. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento