Giunta Provvidenza, cambiato il terzo assessore nel giro di 4 mesi

Il sindaco, nell'ambito della sua discrezionalità, "per motivi politici" ha revocato l'incarico di Antonino Terrana

Terzo assessore cambiato nel giro di neanche 4 mesi dall’elezione. Prima, praticamente lo stesso giorno dell’avvio dell’anno scolastico, si è dimesso – per motivi personali - l’assessore alla Pubblica istruzione Mirella Salvaggio. Il 20 settembre, il sindaco di Grotte Alfonso Provvidenza ha nominato l’architetto Antonino Terrana, dirigente responsabile del servizio di Protezione civile per le ex Province di Palermo e Trapani. Neanche il tempo per Terrana di mettersi all’opera che, nell’ambito della discrezionalità del sindaco, “per motivi politici” – per come spiega lo stesso Provvidenza -, l’incarico è stato revocato.

E ieri è stato nominato il nuovo – il terzo appunto – assessore. Si tratta di Vincenzo Agnello, segretario del Pd. “Si occuperà – ha spiegato il sindaco di Grotte - di Igiene ambientale, Verde e Territorio, Urbanistica, Protezione civile e Legalità”. Deleghe che hanno portato, inevitabilmente, ad un rimescolamento delle precedenti assegnate appunto lo scorso 20 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento