Gli "incivili" non si risparmiano neppure per il Mandorlo, avanzi di cibo in centro città

I rifiuti sono stati dimenticati in una delle panchine che si affaccia sul Belvedere. Non è la prima volta che la città diventa facile preda dell’incuria

“I Bambini del mondo” affollano la città, colori e sorrisi per l’inizio del Mandorlo in Fiore. La kermesse è pronta a richiamare migliaia di visitatori. Persone che dovranno imbattersi contro l’inciviltà di qualcuno. Questa mattina, infatti, nel cuore del salotto buono una distesa di rifiuti abbandonati.

I postumi del sabato sera imbrattano la città. Cartacce, lattine e residui di cibo consumato, tutto dimenticato nella centrale piazza Pirandello a due passi dalla chiesa di San Pietro. Un biglietto da visita che la città, a discapito di qualche individuo, non può permettersi di offrire.

I rifiuti sono stati dimenticati in una delle panchine che si affaccia sul Belvedere. Non è la prima volta che la città diventa facile preda dell’incuria. Oggi, più che mai, il degrado dovrebbe essere un lontano ricordo. Ma cosi, non è.

44a7fa5e-d6cc-470a-b229-eab29eb43262-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento