Gli auguri di buon compleanno dei volontari AIL alla presidente M. Anna Bonsignore

Per le socie e i soci dell’associazione questa lieta ricorrenza è un’occasione per ricordare l’impegno profuso dalla Signora Bonsignore nell’opera di sensibilizzazione e di diffusione dell’informazione sulle nobili finalità dell’associazione.

Il gruppo dei volontari dell’AIL (associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma) della provincia di Agrigento, da molti anni impegnato nell’opera di diffusione della conoscenza e della necessità dell’impegno concreto nei confronti di un male che richiede un’opera di ricerca medica continua ed efficace, festeggia, oggi, il compleanno della sua Presidentessa, la dottoressa M. Anna Bonsignore.

Per le socie e i soci dell’associazione, a nome anche degli ammalati e delle loro famiglie, questa lieta ricorrenza è un’occasione per ricordare l’impegno profuso dalla Signora Bonsignore nell’opera di sensibilizzazione e di diffusione dell’informazione sulle nobili finalità dell’associazione.

Infatti, come affermano entusiasticamente i membri dell’associazione, sono note a tutti le virtù della nostra presidentessa, la sua scelta di donarsi e di donare al prossimo, tutto il proprio impegno e tutte le sue capacità, la sua costante ricerca del bene e la sua totale dedizione alla causa alla quale ha votato le proprie energie nel corso di tanti anni di impegno profuso in ogni modo, senza risparmiare nulla di sé.

Il desiderio che le socie e i soci esprimono, in questa lieta occasione, è di poter vedere ancora a lungo i frutti di un così appassionato e fecondo operato per il bene collettivo, un’opera di cui i cittadini della provincia di Agrigento hanno avuto e continuano ad avere prova e testimonianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento