Primo giorno di sciopero contro la riforma, la giustizia si ferma per una settimana

L'astensione della camera penale ha fatto saltare tutti i processi ad eccezione di quelli con imputati sottoposti a misura cautelare

Il tribunale di Agrigento

Primo giorno di astensione dalle udienze per gli avvocati penalisti che protestano contro le ipotesi di riforma del processo. La camera penale "Giuseppe Grillo" di Agrigento, coordinata dal presidente Nicolò Grillo e dal segretario Gianfranco Pilato, ha aderito alla manifestazione di protesta indetta a livello nazionale e sciopererà fino al 24 marzo.

Ieri mattina sono state rinviate quasi tutte le udienze ad eccezione di quelle con imputati sottoposti a misura cautelare. L'attività giudiziaria, di fatto, sarà bloccata pressochè interamente. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Marmista massacrato e ucciso nel suo laboratorio, il luogo del delitto al setaccio

  • Cronaca

    Abitazioni e negozi nel "mirino" dei ladri, tentati tre nuovi colpi

  • Canicatti

    Devastate dalle fiamme due auto, la polizia apre un'inchiesta

  • Cronaca

    "Abusivismo edilizio", firmata una nuova ingiunzione di demolizione

I più letti della settimana

  • Quaranta è un fiume in piena: "Messina Denaro? E' il capo di Cosa Nostra"

  • La Valle tra i palazzi della città, intervengono "Le Iene": Firetto pronto a denunciare

  • Il commissario Montalbano in "Amore", stasera le scene girate alla casa di Pirandello

  • Registra con il cellulare le donne che usavano il bagno di uno studio medico: denunciato

  • "Furti, rapine e ricettazione: scoperta un'associazione per delinquere": tre fermi

  • Quaranta apre nuovi squarci sulla latitanza di Messina: "Pullara gli cercava i covi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento