Primo giorno di sciopero contro la riforma, la giustizia si ferma per una settimana

L'astensione della camera penale ha fatto saltare tutti i processi ad eccezione di quelli con imputati sottoposti a misura cautelare

Il tribunale di Agrigento

Primo giorno di astensione dalle udienze per gli avvocati penalisti che protestano contro le ipotesi di riforma del processo. La camera penale "Giuseppe Grillo" di Agrigento, coordinata dal presidente Nicolò Grillo e dal segretario Gianfranco Pilato, ha aderito alla manifestazione di protesta indetta a livello nazionale e sciopererà fino al 24 marzo.

Ieri mattina sono state rinviate quasi tutte le udienze ad eccezione di quelle con imputati sottoposti a misura cautelare. L'attività giudiziaria, di fatto, sarà bloccata pressochè interamente. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vasi rotti, erbacce e degrado: il cimitero tra incurie e abbandoni

  • Cronaca

    E' festa Fortitudo Agrigento, biancazzurri battono Roma e volano ai play off

  • Cronaca

    Sulle orme di Goethe, dalla Repubblica Ceca fino alla Sicilia a piedi: ecco le tappe

  • Cronaca

    "Bucato intestino cieco", agrigentina chiede un maxi risarcimento danni

I più letti della settimana

  • "Neonato morto per un guasto alla culletta termica", chieste tre condanne

  • Cade mentre lavora a un traliccio di telefonia, muore operaio 25enne

  • Insegnanti trasferiti grazie alla "104", il Tg1 punta i riflettori su Agrigento

  • Quaranta parla di Matteo Messina Denaro: "Fragapane non era ai livelli di arrivare a una persona così in alto"

  • "Trovato con 20 grammi di cocaina", arrestato un ventisettenne

  • Ben 54 insegnanti trasferiti con la legge 104, la polizia esamina le pratiche

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento