Giuseppe Tortorici confermato presidente dell’Istituto Toscanini per il triennio 2019-21

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Rinnovata dal Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Marco Bussetti per il triennio 2019-21 la nomina di Giuseppe Tortorici in qualità di presidente dell’Ismm Toscanini, su proposta del consiglio accademico. 

Il direttore, Mariangela Longo afferma:  “Siamo lieti di questa riconferma e ringraziamo il ministro Bussetti per l’attenzione rivolta alla nostra istituzione e in generale alle problematiche degli Issm in fase di statalizzazione; con il rinnovo della nomina del presidente uscente, Giuseppe Tortorici, si ricompatta la governance che nell’ultimo triennio, uno dei periodi più difficili nella storia dell’Istituzione, ha rilanciato l'Istituto ottenendo importanti ed evidenti risultati in termini di didattica, produzione, internazionalizzazione e ricerca oltreché l’assegnazione di una nuova sede da parte del Comune di Ribera, indispensabile visto l’incremento notevole degli iscritti (oltre 300)  e dei Corsi di laurea ( 28 corsi di primo e secondo livello oltre i relativi corsi propedeutici). La disponibilità del presidente Tortorici a proseguire il suo incarico conferma il suo attaccamento all’Istituto e il clima di reciproca stima e collaborazione tra gli organi statutari, con l’intento di portare  tutti insieme il Toscanini sempre più avanti, verso la statalizzazione e verso traguardi sempre più importanti ed ambiziosi. Tra questi fa piacere annunciare che  il 21 giugno l’evento Toscanini  previsto ad Agrigento sotto il Tempio di Giunone in occasione della Festa Europea della Musica 2019,  in collaborazione con il Parco Archeologico Valle dei Templi, il conservatorio Glazunov di Petrozavodsk e la Musikschule della Città di Ratisbona, è stato inserito dal Ministero dei Beni Culturali nella TOP TEN degli eventi nazionali".

Il presidente Giuseppe Tortorici dichiara: “Ringrazio il ministro della pubblica Istruzione Marco Bussetti per la riconferma alla nomina di presidente del Cda per il prossimo triennio; sicuramente è un grande riconoscimento per il lavoro svolto e per gli obiettivi conseguiti in questi ultimi tre anni che hanno consentito all'istituto di venir fuori da una situazione a rischio chiusura . Ad oggi siamo una realtà consolidata e apprezzata non soltanto a livello locale, provinciale e regionale ma anche a livello nazionale e internazionale.Voglio evidenziare che tutti i risultati raggiunti si sono realizzati grazie all'impegno e alla collaborazione di tutto il management dell'Istituto (Cda, Collegio dei docenti, Consiglio d'Istituto e Consulta Giovanile) e del personale ATa. E' doveroso un plauso ai nosti studenti che si sono distinti in ogni manifestazione pubblica, ricevendo grandi apprezzamenti ed ottimi riconoscimenti a livello anche internazionale. Un merito speciale va alla Direttrice Prof.ssa Mariangela Longo che dirige con competenza ed altissima professionalità le attività dell’Istituto.L'obiettivo principale rimane comunque la Statalizzazione dell'Istituto che certamente ci permetterà di proseguire e programmare attività artistico-musicali di livello ancora più alto. Un doveroso ringraziamento va al Sindaco di Ribera, all'Amministrazione e a tutto il Consiglio Comunale per aver reso possibile l'imminente trasferimento nella nuova sede di Corso Umberto I che ci consentirà di svolgere l'attività didattica in maniera piu appropriata alle esigenze crescenti dell'Istituto.
Auspico che questo nuovo triennio possa essere ancora piu ricco di successi e riconoscimenti per i nostri studenti e per tutti coloro che ogni giorno contribuiscono con il loro lavoro e la loro passione alla crescita e al riconoscimento di questa Eccellenza.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento