Giuseppe Arnone lascia il "Petrusa", trasferito al carcere di Enna

Il prossimo 16 aprile il tribunale di Sorveglianza valuterà il ricorso presentato dall’avvocato Raimondo Tripodo

Il momento dell'arresto

L’avvocato Giuseppe Arnone lascia la casa circondariale “Di Lorenzo”. L'agrigentino è stato infatti trasferito al carcere di Enna. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del quotidiano La Sicilia, il Dap – dipartimento che cura il settore penitenziario in Italia – ha disposto il trasferimento dell’avvocato.

"Sospeso l'affidamento in prova", arrestato l'avvocato Giuseppe Arnone

Il legale agrigentino era stato arrestato qualche settimana fa, secondo il tribunale di Sorveglianza, Arnone avrebbe violato le prescrizioni imposte.

L'arresto di Arnone, il 16 aprile si discute della revoca dell'affidamento in prova

L’avvocato al “Petrusa” era stato sistemato in una cella singola. Il Dap ha deciso di spostare il detenuto, trasferendolo ad Enna. Il prossimo 16 aprile il tribunale di Sorveglianza valuterà il ricorso presentato dall’avvocato Raimondo Tripodo.

IL VIDEO. L'avvocato Arnone portato via dal tribunale 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Incidenti stradali

    Incidente fra auto in via Luca Crescente, due anziani incastrati e feriti

  • Cronaca

    Visitatori e incassi, la Valle dei Templi si conferma "regina" di Sicilia

  • Cronaca

    Il cucciolo impiccato ad un albero, l'appello: "Aiutiamo i carabinieri a fare giustizia"

I più letti della settimana

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Carni e pesce in cattivo stato", sequestrato un quintale di merce: denunciato ristoratore

  • "Cardiologo chiamato per un'urgenza investe e uccide pedone", farmacologo lo scagiona

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Traffico di cocaina dal Belgio, spunta l'ex capomafia Giuseppe Quaranta

  • Scoperto un "falso odontoiatra", sequestrato uno studio medico: denunciate 3 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento