Giornata dei diritti dell'infanzia, al via progetto per le "adozioni in vicinanza"

Sodalizio tra i Volontari di Strada e la sezione agrigentina dell’Actioned

Foto d'archivio

Sodalizio tra i Volontari di Strada e la sezione agrigentina dell’Actioned, per la celebrazione della Giornata internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Entrambe le associazioni impegnate nel territorio di Agrigento di assistere le famiglie, ma soprattutto i bambini per assicurare loro una migliore condizione di vita, aderiscono alla manifestazione, programmata il 20 novembre prossimo.

Per l’occasione, saranno avviati una serie di iniziative congiunte, siglate da un protocollo d’intesa. Particolare attenzione sarà dedicata al rilancio di un progetto, che nel tempo, ha avuto un lusinghiero successo: le adozioni in vicinanza. rivolte ai tanti bambini che hanno bisogno di aiuto nel territorio. 

Con questo progetto si intende realizzare una forma di solidarietà grazie alla quale, con un contributo mensile di 15 euro, si possono “adottare” e aiutare “in casa propria” tante famiglie bisognose e i loro bambini, pagando loro la retta dell’asilo nido, acquistando pappe, pannolini o provvedendo alle loro cure e alla loro educazione. L’adesione avviene tramite apposito modulo, disponibile presso la sede dei Volontari di Strada, sita al viale della Vittoria.

Inoltre, anche quest’anno verranno riproposte le cosiddette “ceste della solidarietà” che saranno distribuite in diversi punti – vendita di Agrigento, soprattutto farmacie e sanitarie. Chiunque lo vorrà, potrà inserire alimenti o prodotti per l’infanzia che sarà cura dei volontari distribuire alle famiglie assistite dall’associazione. Per domenica 19 novembre, sono previsti dei “laboratori creativi” riservati ai bambini, che si svolgeranno dalle 11,30 13, presso la sala convegni dei Volontari di Strada, curati da Imparo Creando di Ada Giordano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento