Gestione del servizio idrico, Konsumer chiede vertice ai commissari

L'appello: "I cittadini hanno il diritto di conoscere le problematiche del servizio idrico attuale, in quanto diretti consumatori del prezioso liquido, ma anche nel ruolo di primo sovvenzionatore economico dei costi di gestione del servizio, tramite il versamento del canone dovuto"

L'Ati non ha ancora deciso - si può effettivamente parlare di "stallo" - a quale forma di gestione del servizio idrico integrato approdare. La Konsumer Sicilia ha chiesto un incontro ai commissari della Girgenti Acque.

"Oggi tanti sono gli utenti/cittadini che si rivolgono ai nostri sportelli in cerca di risposte perché preoccupati sia per la mancanza di soluzioni definitive da parte dei sindaci che, 'prigionieri' della propria burocrazia, pongono l’organo di governo del servizio idrico incapace di tracciare un percorso stabile e concreto del servizio stesso, sia per le problematiche economico-societarie del gestore che di certo non sembrano garantire una duratura, oculata e pronta gestione idrica nei territori fino ad oggi di pertinenza - hanno scritto dalla Konsumer Sicilia - . I cittadini hanno il diritto di conoscere le problematiche del servizio idrico attuale, in quanto diretti consumatori del prezioso liquido, ma anche nel ruolo di primo sovvenzionatore economico dei costi di gestione del servizio, tramite il versamento del canone dovuto". E dunque la Konsumer Sicilia ha chiesto un incontro ai commissari della Girgenti Acque "per conoscere quali le linee gestionali del servizio idrico attuale, la durata programmatica, quali ulteriori interventi istituzionali potrebbero essere richiesti se lo stallo operativo decisionale dell’Ati dovesse perdurare, e se i Comuni non consegnatari, consegnassero le reti idriche, con quali e quanti fondi si dovrebbe approntare il servizio stesso, considerata la richiesta di concordato preventivo effettuata dalla società nei giorni scorsi al tribunale di Agrigento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento