Scala dei Turchi, è "guerra" per la gestione: il proprietario pronto a delimitare il bene

Lo rende noto l'associazione ambientalista Mareamico, a cui è stata affidata la scogliera di marna. Critico il sindaco di Realmonte, Calogero Zicari

La Scala dei Turchi

È ormai in corso una vera e propria "guerra" per la gestione della Scala dei Turchi. Botta e risposta tra il sindaco di Realmonte, Calogero Zicari, e l'associazione ambientalista Mareamico Agrigento, che ha ricevuto l'incarico dal proprietario del bene per la futura gestione della bianca scogliera di marna. 

LEGGI ANCHE: IL SINDACO CONTRARIO ALLA CONCESSIONE

Il proprietario, dopo l'opposizione del primo cittadino alla concessione - secondo quanto fa sapere Mareamico - sarebbe pronto a delimitare il bene mentre l'associazione ambientalista sta creando un consorzio che potrebbe racchiudere nomi illustri appartenenti al panorama scientifico nazionale ed internazionale.

LEGGI ANCHE: ASSESSORE METTE TUTTO IN DUBBIO: NON E' SICURO SIA PROPRIETA' PRIVATA

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Solite polemiche sterili

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tangenti all'Agenzia delle Entrate, la difesa: "Intercettazioni inutilizzabili"

  • Cronaca

    In trasferta per rubare al market, sei condanne per direttissima

  • Cronaca

    Droga, operazione "Fast food": due giovani tornano in libertà

  • Cronaca

    Che accoglienza per Vienna Cammarota, la 68enne: "Triste vedere delle aziende chiuse"

I più letti della settimana

  • Sesso orale in pieno centro città, un anziano ed una donna filmati da alcuni passanti

  • Statale 115, scontro fra due auto: 5 feriti, illeso un bambino di un anno

  • Commerciante preso a sprangate per una rapina, il colpo fallisce: il giovane in ospedale

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, in ospedale il conducente

  • "Relazione non accettata", incontro fra famiglie finisce in rissa: 3 persone in ospedale

  • Calci alle porte e barelle per aria, 38enne in escandescenze: caos al pronto soccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento